3 giorni a Madrid

Che dire, non ero mai partita per un viaggio da sola né avevo mai immaginato di farne uno (né ci avrei creduto se tempo fa mi avessero detto che l’avrei fatto). Quello che vi racconto oggi è perciò un viaggio “speciale” per me. Speciale perché sancisce la mia indipendenza come viaggiatrice e perché ha rappresentato un passo importante, un cercare di uscire dalla mia confort zone per buttarmi in un’avventura tutta nuova, un po’ alla cieca e un po’ strutturata, pazza e irrazionale per certi versi se si vuole.

Di Madrid, secondo me, colpisce la dualità di questa città: immensa ma allo stesso tempo a misura d’uomo. I mezzi pubblici son ben strutturati e ne collegano i vari punti ma Madrid è ugualmente percorribile a piedi, camminando, scoprendo e gustandone ogni angolino, riuscendo così a notare particolari altrimenti – via metro – non captabili. Dico sul serio. Se c’è una cosa che ho notato di Madrid è stata proprio questa. Cammini e ti rendi conto che le stazioni della metro sono “tutte intorno a te” così vicine tra loro – circa 5 minuti a piedi tra l’una e l’altra – che è fattibilissimo anche visitarla on foot. E c’è così tanto da vedere, da trovare a Madrid – spesso non segnato nelle guide turistiche – che non si può non farlo. Chiaro che se volete andare da un capo all’altro della città a piedi ci si mette una vita ma per vedere “cose” a due fermate, o giù di lì, della metro da dove siete, beh, si può anche farne a meno. Provare per credere!

Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic   Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPic  Image and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic

Foto e contenuti, ove non diversamente specificato, sono stati creati da me e appartengono a Sunday Mood.
Share